Crea sito

Consigli di bellezza Pink!

Lo Shiatsu stimola l’energia vitale

| da | Consigli di bellezza Pink!

shiatsu1Esegui questi piccoli gesti Shiatsu per ragalarti un momento di relax dopo una stressante giornata lavorativa:

1 Spalle: afferra con la mano destra il trapezio (muscolo fra il collo e la spalla sinistra), tiralo dolcemente in avanti verso la clavicola per più volte. Ripeti anche dall’altro lato. Congiungi dietro la schiena le mani a preghiera e falle risalire il più possibile verso le scapole, in questo modo allenterai la tensione e rilasserai il collo.

2 Testa: batti con pugni chiusi (ma non stretti) la superficie del cranio, sia davanti che dietro. Premi con i pollici sulla base della testa; stimolerai il cuoio capelluto, allevierai la stanchezza mentale e vitalizzerai la memoria.

3 Gomito: premi col pollice nel punto centrale dell’incavo del gomito. Ripeti per tre volte sia sul braccio destro che su quello sinistro. Aiuterai la digestione e darai energia alla parte superiore del corpo.

4 Ginocchio: comincia massaggiando la rotula, poi premi il punto centrale dietro al ginocchio. L’esercizio aiuta a sgonfiare le gambe.

5 Mano: premi al centro del palmo con il pollice, ripeti per tre volte in ogni mano. Riceverai calore e energia in tutto il corpo.

6 Addome: appoggia la punta delle dita sotto alle costole. Mantieni la posizione per qualche secondo premendo con dolcezza. Ripeti per tre volte. Massaggia la vita con la parte inferiore del palmo, spostati passando dai lati verso il centro. Massaggia l’ombelico rapidamente. Secondo i giapponesi qui si troverebbe l’Hara, ovvero il centro di forza dell’intero corpo.

7 Piedi: premi al centro delle piante dei piedi col pollice, sali pian piano verso l’alto. Toglierai la tensione agli arti inferiori scaldando i piedi.

Patrizia Motta

Commenti disabilitati su Lo Shiatsu stimola l’energia vitale

Speciale contorno occhi

| da | Consigli di bellezza Pink!

img_come_curare_il_contorno_occhi_con_rimedi_naturali_3627_orig

Gli occhi comunicano, ma solo se curati adeguatamente potranno esprimersi al meglio!Attenzione quindi al contorno occhi!

Borse e occhiaie conferiscono un’aria stanca, si sa. Migliora la microcircolazione per rimediare a questo inconveniente.

Le borse sono spesso causate da ritenzione idrica, ecco perchè un leggero linfodrenaggio (simile a quello che si fa per combattere la cellulite) potrebbe rivelarsi utilissimo. Ogni sera, quando applichi la crema sul contorno occhi,  prova a stenderla con sfioramenti leggeri; inizia dalla zona vicino al naso e prosegui verso l’esterno. Continua il movimento andando verso l’alto, per poi tornare alla posizione iniziale. Con questo esercizio solleciterai i muscoli, tonificandoli.

Le occhiaie scure sono invece sintomo di cattiva circolazione. Ripristinala con la ginnastica! Fai ruotare ogni giorno gli occhi, molto lentamente, in basso, a destra, a sinistra e in alto per una decina di volte. La sera decongestiona lo sguardo applicando un’apposita mascherina rinfrescante riempita con acqua e tenuta precedentemente in frigorifero.

Se il contorno occhi è segnato da rughe corri ai ripari! Il freddo può aumentare i segni del tempo, prima che arrivi la stagione invernale sostituisci i prodotti in gel (ideali per i mesi caldi) con creme ricche in grado di riparare la pelle dagli sbalzi di temperatura. Quando lavi il viso spruzza la zona solo con acqua fresca. Evita il sapone; inaridisce il contorno occhi. Scalda un po’ di crema tra le mani e applicala con la punta delle dita partendo dalle palpebre fino ad arrivare alle parti esterne; poi sotto, verso l’interno. Picchietta infine la zona occhi con i polpastrelli, dall’attaccatura del naso verso l’esterno.

Patrizia Motta

Commenti disabilitati su Speciale contorno occhi

Agolifting

| da | Consigli di bellezza Pink!

acupuncture

L’ agolifting rassoda i tessuti e distende le rughe senza bisogno di sottoporsi ad interventi chirurgici.

Si può infatti definire un “biolifting” a tutti gli effetti, termine che indica il ciclo di cure per avere un ringiovanimento dell’epidermide.

Secondo la medicina cinese la nostra pelle funge da specchio per lo stato di salute dell’organismo. L’errato equilibrio dell’energia vitale, che corre lungo i “meridiani” del corpo, provoca inestetismi cutanei come rughe e acne.

Riequilibrando l’energia tramite l’agopuntura migliorerà, di conseguenza, anche l’aspetto esteriore. L’obbiettivo è individuare i meridiani distribuiti sul viso per poi trattarli con questa tecnica.

Ecco come avviene una seduta di agopuntura: lo specialista applicherà un detergente sul volto, per eliminare eventuali residui di smog o trucco, procederà poi con la penetrazione dell’ago inserendolo prima superficialmente, poi guidandolo in profondità.

Gli aghi verranno lasciati sulla paziente per 20-30 minuti, il fastidio avvertito sarà minimo.

Il risultato sarà visibile dopo circa dieci sedute, da effettuare un paio di volte alla settimana, in poco più di un mese. Il costo sarà di circa € 50 a seduta.

Ciò che si otterrà sarà una pelle ringiovanita, più elastica e compatta, con rughe di espressione notevolmente diminuite. Anche l’assorbimento di creme e sieri si rivelerà migliorato.

L’agolifting ha origine in Oriente, di gran moda negli Stati Uniti, si sta rivelando molto apprezzato anche dalle donne italiane.

by Patrizia



Commenti disabilitati su Agolifting

Ginnastica viso

| da | Consigli di bellezza Pink!

ginnastica-facciale

Ginnastica Viso – Non sempre è necessario spendere una fortuna dall’estetista per avere un aspetto luminoso e disteso. Uno dei segreti per mantenere il viso sodo e compatto è mantenere tonico il tessuto muscolare facciale.

“Allenati” ogni giorno davanti allo specchio… con delle smorfie! Esegui semplici esercizi, perderai solo una manciata di minuti guadagnando un aspetto migliore per il tuo viso nel giro di un mese! In questo modo favorirai inoltre la microcircolazione, avrai un colorito più sano ed attenuerai borse e occhiaie. Rendi gli esercizi ancora più efficaci stendendo una crema anti-età prima di cominciare.

Sguardo:

Circonda gli occhi con le mani, i pollici dovranno poggiare sulle guance, le atre dita sulle sopracciglia. Allarga le mani verso l’attaccattura dei capelli, spalanca bene gli occhi e distendi la pelle della fronte. Ripeti per dieci volte. Con questo esercizio attenuerai rughe e borse!.

Guance:

Metti le mani sui lati del viso, falle scivolare delicatamente verso l’attaccattura dei capelli, distendi bene la pelle delle guance. Pronuncia contemporaneamente la lettera “E” tirando le labbra. Ripeti per dieci volte. Con questo esercizio rassoderai le gote.

Labbra:

Sovrapponi il labbro inferiore a quello superiore tenendo la bocca chiusa. Tieni questa posizione per quindici secondi, prova ad esercitare una lieve pressione sul labbro superiore. Ripeti almeno quindici volte per una bocca più soda e compatta!

Mento e mascella:

Sorridi contraendo tutti i muscoli facciali, mostra bene i denti. Rimani immobile per quindici secondi, torna alla posizione di partenza, e ricomincia ripetendo per venti volte. Questa ginnastica ti aiuterà a tonificare la parte inferiore del viso, ridefinendo i contorni  della mascella.

by Patrizia 

2 Commenti

Miele, Aceto e Yogurt: i Magnifici tre!

| da | Consigli di bellezza Pink!

Miele1Tre preziosi alleati naturali per la vostra bellezza, non fateli mai mancare nel frigorifero: miele, aceto e yogurt.

Miele:

davvero ottimo per nutrire a fondo i capelli secchi e sfibrati; massaggiatene due cucchiai da tavola sulla cute, lasciate in posa per almeno quindici minuti, risciacquate abbondantemente. Perfetto anche per levigare e ammorbidire la pelle di corpo e viso. Versatene direttamente un cucchiaio sulla spugna ruvida e umida da massaggio, da usare sotto la doccia come idratante. Per uno scrub purificante mischiate un cucchiaio di miele con uno di zucchero, massaggiate la pelle del viso e delle labbra, avrete immediata morbidezza e luminosità.

Aceto:

usatelo diluito con acqua come penultimo lavaggio, dopo lo shampoo,  sui capelli ancora umidi. La vostra capigliatura apparirà più lucida e sarà priva di qualsiasi residuo di prodotto. Per effetto purificante e astringente, imbevete un batuffolo di cotone con aceto di mele; passatelo la sera dopo il latte detergente sulla pella del viso, prestate attenzione e insistete particolarmente sulla zona T: naso, fronte e mento. Diluito nell’acqua per un pediluvio avrà effetto riequilibrante.

Yogurt:

prezioso e amato da tutti i tipi di pelle, idrata e nutre in profondità, è una buona base per un’efficace pulizia del viso. Mescolate in parti uguali yogurt bianco e succo di limone, massaggiate il composto ottenuto sulla vostra pelle. Rimuovete dopo alcuni minuti con acqua tiepida e batuffoli di cotone. Passate all’abituale routine di bellezza con il vostro idratante preferito.

Patrizia Motta


Commenti disabilitati su Miele, Aceto e Yogurt: i Magnifici tre!
Translate »