MLBB, acronimo che sta per My Lips but Better (tradotto: Le mie labbra ma “meglio”), sigla spesso citata nei blog di bellezza. Di cosa si tratta precisamente?
Parliamo di una tonalità di rossetto particolarmente naturale, quasi invisibile; non un semplice nude, ma una colorazione in grado di riprodurre fedelmente la tinta delle nostre labbra, un po’ più vivace e marcata!

Lo scopo è quello di ottenere un effetto trucco/non trucco, quasi invisibile ad occhio nudo; il colorito deve apparire sano, vivo, ma rigorosamente naturale.

Trovare l’MLBB adatto a noi non è cosa da poco; il segreto è provare, provare, provare! Come? Cercate di analizzare il colore della vostra bocca e puntate sui rossetti che appaiono più simili, non è difficile! Ci vuole solo un po’ di pazienza!

Le textures più idonee sono quelle “cremose”; gloss, glitter o mat renderebbero il trucco più visibile. La coprenza non deve risultare estrema, o si finirebbe col nascondere il colore vero delle labbra. Le tonalità sono moltissime, tutto dipende dalla nostra carnagione. Un MLBB può spaziare tra il rosa, il pesca, il marrone, il rosso o il prugna. Trattasi ovviamente di formulazioni poco pigmentate e “diluite”, restando pur sempre “piene”.

Uno degli MLBB più noti, nonché considerato “universale”, è sicuramente il famosissimo “Black Honey” di Clinique; un balsamo idratante dall’intensa colorazione rosso sangue che si fonde sulle labbra non appena steso. Purtroppo non ho mai avuto occasione di testarlo su me stessa.

Black Honey di Clinique
Black Honey di Clinique

Qual è il mio MLBB?

Credo di non aver ancora trovato quello “perfetto”, amo mettere in evidenza le labbra lasciando gli occhi sobri; per abitudine e gusti porto spesso rossetti più intensi! Al momento il mio MLBB preferito è il “Rossetto Cambiacolore PH Sensibile” della Lepo (nel colore neutro-bianco). Direttamente dal sito:

“Alla cera d’api, olio di oliva, aloe e vitamina E. 
E’ il prodotto storico del marchio Lepo, che cambia colore a seconda del pH di ciascuna pelle. Assume delle colorazioni che vanno dal rosa fucsia al viola. E’ un rossetto a lunga durata. Senza parabeni.”

INCI

Ricinus communis (Castor Seed) Oil, Methyl Hydrogenated Rosinate, Octyldodecanol, Lanolin, Candelilla Cera/ Euphorbia Cerifera (Candelilla) Wax, Cera Alba/Beeswax, Polyglyceryl-3-Beeswax, Cera Carnauba/Copernicia Cerifera (Carnauba) Wax, Olea europaea (Oliva) Oil Unsaponifiables, Cetyl Alcohol, Helianthus annuus (Sunflower) Seed Oil, Jojoba Esters, Aloe barbadensis (Leaf) Extract, Tocopherol, Propylene Glycol, Parfum/Fragrance, Sorbic Acid, Citric Acid, Lecithin, Ascorbyl Palmitate, Glyceryl Stearate, Glyceryl Oleate. +/- May contain: C.I. 77491, C.I. 77492, C.I.77499/Iron Oxides, C.I. 77891/Titanium Dioxide, C.I. 15850/Red 6-Red 7 Lake-Red 6 Lake,, C.I. 47005/Yellow 10 Lake, C.I. 45410/Red 27-Red 28 Lake-Red 27 Lake, C.I. 15985/Yellow 6 Lake, C.I. 19140/Yellow 5 Lake, C.I. 42090/Blue 1 Lake.

Rossetto Cambiacolore Lepo - swatch
Rossetto Cambiacolore Lepo – swatch

Cosa fa questo rossetto? Appena steso “tira fuori” la tinta delle labbra, intensificandole. In base al proprio PH assume diverse tonalità; sulla mia bocca marca il color malva naturale misto ad una punta di rosso. Per me è pressoché perfetto. Attenzione! Fate una sola passata, altrimenti dopo pochi secondi il colore diventerà molto più pigmentato! Per mantenere l’idratazione applico il burrocacao, la tinta sotto non svanisce comunque!

by Patrizia

Rossetto Cambiacolore Lepo
Rossetto Cambiacolore Lepo

 

Commenti disabilitati su MLBB (My Lips but Better) e Rossetto cambiacolore Lepo.