Crea sito

Speciale contorno occhi

| by | Consigli di bellezza Pink!

img_come_curare_il_contorno_occhi_con_rimedi_naturali_3627_orig

Gli occhi comunicano, ma solo se curati adeguatamente potranno esprimersi al meglio!Attenzione quindi al contorno occhi!

Borse e occhiaie conferiscono un’aria stanca, si sa. Migliora la microcircolazione per rimediare a questo inconveniente.

Le borse sono spesso causate da ritenzione idrica, ecco perchè un leggero linfodrenaggio (simile a quello che si fa per combattere la cellulite) potrebbe rivelarsi utilissimo. Ogni sera, quando applichi la crema sul contorno occhi,  prova a stenderla con sfioramenti leggeri; inizia dalla zona vicino al naso e prosegui verso l’esterno. Continua il movimento andando verso l’alto, per poi tornare alla posizione iniziale. Con questo esercizio solleciterai i muscoli, tonificandoli.

Le occhiaie scure sono invece sintomo di cattiva circolazione. Ripristinala con la ginnastica! Fai ruotare ogni giorno gli occhi, molto lentamente, in basso, a destra, a sinistra e in alto per una decina di volte. La sera decongestiona lo sguardo applicando un’apposita mascherina rinfrescante riempita con acqua e tenuta precedentemente in frigorifero.

Se il contorno occhi è segnato da rughe corri ai ripari! Il freddo può aumentare i segni del tempo, prima che arrivi la stagione invernale sostituisci i prodotti in gel (ideali per i mesi caldi) con creme ricche in grado di riparare la pelle dagli sbalzi di temperatura. Quando lavi il viso spruzza la zona solo con acqua fresca. Evita il sapone; inaridisce il contorno occhi. Scalda un po’ di crema tra le mani e applicala con la punta delle dita partendo dalle palpebre fino ad arrivare alle parti esterne; poi sotto, verso l’interno. Picchietta infine la zona occhi con i polpastrelli, dall’attaccatura del naso verso l’esterno.

Patrizia Motta

Commenti disabilitati su Speciale contorno occhi

Agolifting

| by | Consigli di bellezza Pink!

acupuncture

L’ agolifting rassoda i tessuti e distende le rughe senza bisogno di sottoporsi ad interventi chirurgici.

Si può infatti definire un “biolifting” a tutti gli effetti, termine che indica il ciclo di cure per avere un ringiovanimento dell’epidermide.

Secondo la medicina cinese la nostra pelle funge da specchio per lo stato di salute dell’organismo. L’errato equilibrio dell’energia vitale, che corre lungo i “meridiani” del corpo, provoca inestetismi cutanei come rughe e acne.

Riequilibrando l’energia tramite l’agopuntura migliorerà, di conseguenza, anche l’aspetto esteriore. L’obbiettivo è individuare i meridiani distribuiti sul viso per poi trattarli con questa tecnica.

Ecco come avviene una seduta di agopuntura: lo specialista applicherà un detergente sul volto, per eliminare eventuali residui di smog o trucco, procederà poi con la penetrazione dell’ago inserendolo prima superficialmente, poi guidandolo in profondità.

Gli aghi verranno lasciati sulla paziente per 20-30 minuti, il fastidio avvertito sarà minimo.

Il risultato sarà visibile dopo circa dieci sedute, da effettuare un paio di volte alla settimana, in poco più di un mese. Il costo sarà di circa € 50 a seduta.

Ciò che si otterrà sarà una pelle ringiovanita, più elastica e compatta, con rughe di espressione notevolmente diminuite. Anche l’assorbimento di creme e sieri si rivelerà migliorato.

L’agolifting ha origine in Oriente, di gran moda negli Stati Uniti, si sta rivelando molto apprezzato anche dalle donne italiane.

by Patrizia



Commenti disabilitati su Agolifting

Inquinamento e sbalzi di temperatura… attenzione!

| by | Varie ed Eventuali Pink!

inquinamento_atmosferico_inquinamento_aria_1Inquinamento – Mai capitato di cominciare a tossire a raffica mentre parlate passeggiando spensieratamente con le vostre amiche in giro per la città?

Non vi stupite, escludendo eventuali infezioni alle vie aeree, in tutta probabilità la colpa può essere attribuita alla presenza di polveri sottili e varie impurità nell’aria.

L’inquinamento può provocare un’antipatica tosse secca e persistente, ridere e parlare accentua il problema. Gli sbalzi climatici dell’epoca moderna mettono a dura prova il nostro sistema immunitario, siamo così più esposti a rischi di raffreddori, mal di gola e tosse… non solo in autunno, come accadeva anni fa, ma durante tutto l’anno.

Le saune funzionano splendidamente contro i malesseri da smog e clima. L’organismo, stimolando i processi di termoregolazione, si abitua meglio ad affrontare brusche variazioni di temperatura. Anche le vie di respirazione ne traggono benefici; bronchiti, sinusiti e raffreddori se ne staranno alla larga!

E’ bene limitare le saune a due alla settimana, per non più di cinque/dieci minuti per volta. Abusarne causa disidratazione. In sauna aumenta la frequenza respiratoria, i bronchi e le vie respiratorie si rilassano distendendosi, le mucose si riscaldano e migliora l’ossigenazione dei tessuti.

Per scongiurare malanni ricordatevi inoltre di respirare nel traffico inalando sempre dal naso, tenete il più possibile chiusa la bocca. L’ottanta per cento di particelle inquinanti verrà così bloccato e filtrato dalle mucose nasali.

Aiutatevi con piante immunostimolanti: trenta gocce di tintura madre di Echinacea prima di colazione con cinquanta gocce di macerato glicerico di Rubus Fructicosus, da usare per due o tre mesi.

by Patrizia

Commenti disabilitati su Inquinamento e sbalzi di temperatura… attenzione!

Ginnastica viso

| by | Consigli di bellezza Pink!

ginnastica-facciale

Ginnastica Viso – Non sempre è necessario spendere una fortuna dall’estetista per avere un aspetto luminoso e disteso. Uno dei segreti per mantenere il viso sodo e compatto è mantenere tonico il tessuto muscolare facciale.

“Allenati” ogni giorno davanti allo specchio… con delle smorfie! Esegui semplici esercizi, perderai solo una manciata di minuti guadagnando un aspetto migliore per il tuo viso nel giro di un mese! In questo modo favorirai inoltre la microcircolazione, avrai un colorito più sano ed attenuerai borse e occhiaie. Rendi gli esercizi ancora più efficaci stendendo una crema anti-età prima di cominciare.

Sguardo:

Circonda gli occhi con le mani, i pollici dovranno poggiare sulle guance, le atre dita sulle sopracciglia. Allarga le mani verso l’attaccattura dei capelli, spalanca bene gli occhi e distendi la pelle della fronte. Ripeti per dieci volte. Con questo esercizio attenuerai rughe e borse!.

Guance:

Metti le mani sui lati del viso, falle scivolare delicatamente verso l’attaccattura dei capelli, distendi bene la pelle delle guance. Pronuncia contemporaneamente la lettera “E” tirando le labbra. Ripeti per dieci volte. Con questo esercizio rassoderai le gote.

Labbra:

Sovrapponi il labbro inferiore a quello superiore tenendo la bocca chiusa. Tieni questa posizione per quindici secondi, prova ad esercitare una lieve pressione sul labbro superiore. Ripeti almeno quindici volte per una bocca più soda e compatta!

Mento e mascella:

Sorridi contraendo tutti i muscoli facciali, mostra bene i denti. Rimani immobile per quindici secondi, torna alla posizione di partenza, e ricomincia ripetendo per venti volte. Questa ginnastica ti aiuterà a tonificare la parte inferiore del viso, ridefinendo i contorni  della mascella.

by Patrizia 

2 Comments

Cos’è la Cromoterapia?

| by | Varie ed Eventuali Pink!

cromoterapia

Trarre benefici dai colori. Questo è ciò che la cromoterapia promette di fare, agisce sul corpo e sulla sfera emozionale servendosi dei sette punti chakra.

La mente umana associa inconsciamente specifici stati d’animo ai colori, per questo motivo usiamo spesso dire: “sono di umore nero”, come, del resto, proviamo energia e calore pensando alle tonalità del rosso.

Nell’antichità, egizi e greci, si servivano di pietre e di oli colorati per dipingere le pareti delle stanze dei propri malati, in Cina venivano utilizzati indumenti di tinte specifiche pensate per guarire molteplici categorie di problemi. L’India associa, tutt’ora, i colori ai sette chakra del corpo, applicando la medicina ayurvedica.

Oggi la cromoterapia è classificata come cura alternativa, utilizzata, soprattutto, per combattere gli stati psicologici negativi. I sostenitori di questa medicina assicurano benefici anche a livello fisico: rafforzamento delle difese immunitarie, regolarizzazione del metabolismo, distruzione dei batteri.

Curarsi con la cromoterapia è abbastanza semplice; basta individuare il colore adatto al proprio problema… per poi assorbirlo! Come? Indossando abiti, arredando casa o anche semplicemente mangiando cibi della tinta scelta! Anche la visualizzazione funziona perfettamente,  esistono in commercio apparecchiature specifiche in grado di proiettare luci colorate nell’ambiente o nell’acqua. La cromoterapia si basa sull’utilizzazione di di 7 tinte:

BIANCO purezza, spiritualità

GIALLO controllo, carriera, potere

INDACO meditazione, intuizione

BLU calma, serenità, tranquillità

VERDE fertilità, equilibrio, guarigione

ARANCIO energia, allegria, creatività

ROSSO passione, istinto, sessualità, sicurezza

Usare correttamente i colori aiuterebbe l’uomo a vivere meglio, rafforzando la salute! Esistono diversi studi legati alla cromoterapia come, per esempio, la cromoestetica, scienza che si occupa di valorizzare l’immagine esteriore, mimetizzando eventuali difetti ed inestetismi dell’individuo.

by Patrizia


Commenti disabilitati su Cos’è la Cromoterapia?

1 45 46 47 48