Crea sito

Ginnastica viso

| da | Consigli di bellezza Pink!

ginnastica-facciale

Ginnastica Viso – Non sempre è necessario spendere una fortuna dall’estetista per avere un aspetto luminoso e disteso. Uno dei segreti per mantenere il viso sodo e compatto è mantenere tonico il tessuto muscolare facciale.

“Allenati” ogni giorno davanti allo specchio… con delle smorfie! Esegui semplici esercizi, perderai solo una manciata di minuti guadagnando un aspetto migliore per il tuo viso nel giro di un mese! In questo modo favorirai inoltre la microcircolazione, avrai un colorito più sano ed attenuerai borse e occhiaie. Rendi gli esercizi ancora più efficaci stendendo una crema anti-età prima di cominciare.

Sguardo:

Circonda gli occhi con le mani, i pollici dovranno poggiare sulle guance, le atre dita sulle sopracciglia. Allarga le mani verso l’attaccattura dei capelli, spalanca bene gli occhi e distendi la pelle della fronte. Ripeti per dieci volte. Con questo esercizio attenuerai rughe e borse!.

Guance:

Metti le mani sui lati del viso, falle scivolare delicatamente verso l’attaccattura dei capelli, distendi bene la pelle delle guance. Pronuncia contemporaneamente la lettera “E” tirando le labbra. Ripeti per dieci volte. Con questo esercizio rassoderai le gote.

Labbra:

Sovrapponi il labbro inferiore a quello superiore tenendo la bocca chiusa. Tieni questa posizione per quindici secondi, prova ad esercitare una lieve pressione sul labbro superiore. Ripeti almeno quindici volte per una bocca più soda e compatta!

Mento e mascella:

Sorridi contraendo tutti i muscoli facciali, mostra bene i denti. Rimani immobile per quindici secondi, torna alla posizione di partenza, e ricomincia ripetendo per venti volte. Questa ginnastica ti aiuterà a tonificare la parte inferiore del viso, ridefinendo i contorni  della mascella.

by Patrizia 

2 Commenti

Cos’è la Cromoterapia?

| da | Varie ed Eventuali Pink!

cromoterapia

Trarre benefici dai colori. Questo è ciò che la cromoterapia promette di fare, agisce sul corpo e sulla sfera emozionale servendosi dei sette punti chakra.

La mente umana associa inconsciamente specifici stati d’animo ai colori, per questo motivo usiamo spesso dire: “sono di umore nero”, come, del resto, proviamo energia e calore pensando alle tonalità del rosso.

Nell’antichità, egizi e greci, si servivano di pietre e di oli colorati per dipingere le pareti delle stanze dei propri malati, in Cina venivano utilizzati indumenti di tinte specifiche pensate per guarire molteplici categorie di problemi. L’India associa, tutt’ora, i colori ai sette chakra del corpo, applicando la medicina ayurvedica.

Oggi la cromoterapia è classificata come cura alternativa, utilizzata, soprattutto, per combattere gli stati psicologici negativi. I sostenitori di questa medicina assicurano benefici anche a livello fisico: rafforzamento delle difese immunitarie, regolarizzazione del metabolismo, distruzione dei batteri.

Curarsi con la cromoterapia è abbastanza semplice; basta individuare il colore adatto al proprio problema… per poi assorbirlo! Come? Indossando abiti, arredando casa o anche semplicemente mangiando cibi della tinta scelta! Anche la visualizzazione funziona perfettamente,  esistono in commercio apparecchiature specifiche in grado di proiettare luci colorate nell’ambiente o nell’acqua. La cromoterapia si basa sull’utilizzazione di di 7 tinte:

BIANCO purezza, spiritualità

GIALLO controllo, carriera, potere

INDACO meditazione, intuizione

BLU calma, serenità, tranquillità

VERDE fertilità, equilibrio, guarigione

ARANCIO energia, allegria, creatività

ROSSO passione, istinto, sessualità, sicurezza

Usare correttamente i colori aiuterebbe l’uomo a vivere meglio, rafforzando la salute! Esistono diversi studi legati alla cromoterapia come, per esempio, la cromoestetica, scienza che si occupa di valorizzare l’immagine esteriore, mimetizzando eventuali difetti ed inestetismi dell’individuo.

by Patrizia


Commenti disabilitati su Cos’è la Cromoterapia?

Miele, Aceto e Yogurt: i Magnifici tre!

| da | Consigli di bellezza Pink!

Miele1Tre preziosi alleati naturali per la vostra bellezza, non fateli mai mancare nel frigorifero: miele, aceto e yogurt.

Miele:

davvero ottimo per nutrire a fondo i capelli secchi e sfibrati; massaggiatene due cucchiai da tavola sulla cute, lasciate in posa per almeno quindici minuti, risciacquate abbondantemente. Perfetto anche per levigare e ammorbidire la pelle di corpo e viso. Versatene direttamente un cucchiaio sulla spugna ruvida e umida da massaggio, da usare sotto la doccia come idratante. Per uno scrub purificante mischiate un cucchiaio di miele con uno di zucchero, massaggiate la pelle del viso e delle labbra, avrete immediata morbidezza e luminosità.

Aceto:

usatelo diluito con acqua come penultimo lavaggio, dopo lo shampoo,  sui capelli ancora umidi. La vostra capigliatura apparirà più lucida e sarà priva di qualsiasi residuo di prodotto. Per effetto purificante e astringente, imbevete un batuffolo di cotone con aceto di mele; passatelo la sera dopo il latte detergente sulla pella del viso, prestate attenzione e insistete particolarmente sulla zona T: naso, fronte e mento. Diluito nell’acqua per un pediluvio avrà effetto riequilibrante.

Yogurt:

prezioso e amato da tutti i tipi di pelle, idrata e nutre in profondità, è una buona base per un’efficace pulizia del viso. Mescolate in parti uguali yogurt bianco e succo di limone, massaggiate il composto ottenuto sulla vostra pelle. Rimuovete dopo alcuni minuti con acqua tiepida e batuffoli di cotone. Passate all’abituale routine di bellezza con il vostro idratante preferito.

Patrizia Motta


Commenti disabilitati su Miele, Aceto e Yogurt: i Magnifici tre!

Pelle di pesca… con una maschera!

| da | Consigli di bellezza Pink!

Ripe peach

Perchè la pelle del vostro viso sia delicata e carezzevole come una pesca… usate le pesche!

Ecco come fare per avere una buonissima maschera fai da te… economica e semplicissima! Prendete una pesca, eliminate il nocciolo e tagliate in due sbucciandola, proseguite frullando. Continuate nell’operazione fino ad ottenere un composto omogeneo e fluido.

Per rendere la vostra maschera casalinga ancora più densa, ricca di propietà emollienti e pastosa, aggiungete panna da cucina. Riponete il tutto in frigorifero.

La sera applicate la fresca crema su tutto il viso, sfiorando la pelle con leggeri massaggi circolari, lasciatela in posa ad agire per circa venti minuti. Risciacquate abbondantemente con acqua tiepida.

Idratate con la vostra abituale crema prima di andare a dormire.

La polpa di pesca è consigliata a tutte le pelli, soprattutto quelle delicate e sensibili. Contiene vitamina A, B e C, ottime per rigenerare e rinfrescare; idrata, ammorbidisce e dona immediato effetto vellutante.

Mangiar pesche integra l’apporto di sali minerali nel nostro organismo, soprattutto in estate, quando, con l’elevarsi delle temperature, sudiamo eliminiamo grosse qualntità di sali. L’alto contenuto di potassio nel frutto aiuta a migliorare la circolazione cardiaca e l’equilibrio del sistema nervoso. La pesca è ricca di vitamine, acqua, e fibre, ha azione disintossicante e depurante, è facilmente digeribile e contiene una bassa percentuale di calorie. Consumarne una al dì equivale a fornire all’organismo il dieci per cento del fabbisogno giornaliero di vitamina C.

Patrizia Motta

Commenti disabilitati su Pelle di pesca… con una maschera!

Zucchero, limone e patate: idee naturali di Bellezza

| da | Consigli di bellezza Pink!

ceretta ingr

ZUCCHERO PER LE MANI
L’azione abrasiva dello zucchero leviga la pelle ruvida. Il limone ha azione rinfrescante. Questi ingredienti
mixati tra loro fungono da delicato scrub ottimo da usare sulle mani. Mescola un cucchiaio colmo di
zucchero con il succo di mezzo limone, massaggia il composto ottenuto sulle mani; risciacqua e concludi
applicando un buon idratatante.

LIMONE PER I CAPELLI
Il tuo cuoio capelluto è grasso? Togli l’untuosità alle radici con il limone! Versa in un bicchiere d’acqua due
cucchiai di succo di questo frutto, travasa il liquido in un contenitore dotato di nebulizzatore e vaporizza il
composto sulla testa bagnata. Massaggia il cuoi capelluto dolcemente con i polpastrelli e lascia agire per un
quarto d’ora. Risciacqua i capelli con acqua tiepida e procedi con l’abituale shampoo.

PATATE CANCELLA OCCHIAIE
Il tuo sguardo è “spento” da borse e occhiaie? Prova a grattuggiare una patata, compresa di buccia mescolata
alla mollica di un panino inzuppata precedentemente nel latte. Applica la pasta attorno agli occhi lasciandola
in posa per un quarto d’ora. Stenditi sul letto e rilassati attendendo che il composto svolga la sua azione
benefica.

DECOTTO ANTIMPURITA’
Mescola una manciata di bicarbonato con un decotto di menta, salvia e tiglio, bolliti insieme ad un litro di
acqua. Filtra e versa il tutto nella tua vasca da bagno. Questa ricetta è ideale per combattere le impurità della
pelle, svolge azione lenitiva, rinfrescante e purificante.

BANANE PER LA PELLE SENSIBILE
Se la tua pelle è particolarmente delicata o soffre di couperose, prova a donarle sollievo applicando sul viso
una miscela super nutriente composta da due cucchiai di olio di oliva e polpa di mezza banana. Lascia in
posa per venti minuti e risciacqua con acqua tiepida.

by Patrizia


Commenti disabilitati su Zucchero, limone e patate: idee naturali di Bellezza
Translate »