Crea sito

Consigli di bellezza Pink!

Come combattere il senso di fame senza perdere la linea

| da | Consigli di bellezza Pink!

Come combattere il senso di fame senza perdere la linea? Lo spuntino è molto importante per non giungere ai pasti esageratamente affamati, ingurgitando senza pietà tutto ciò che capita sotto mano. Come scegliere le merende corrette?

Perché è fondamentale fare lo spuntino?

A volte ci concediamo uno spuntino per bisogno reale, altre ancora non è lo stomaco ad averne reale necessità, si tratta perlopiù di semplice fame nervosa, noia o capriccio. Capita quindi di mangiare in continuazione, accumulando calorie in eccesso.

Distogli l’attenzione dalla voglia di abbuffarti, concentrati su un’attività qualsiasi per spostare altrove il pensiero.

Anche quando sei stanca e hai bisogno di una pausa, evita l’inutile consumo di snack chimici e cibi ultra processati, molto meglio staccare per un po’ e fare una salutare passeggiata, accompagnata da un buon frullato.

Hai il buco allo stomaco? In questo caso lo spuntino di metà giornata è più giustificato! Come evitare i cibi spazzatura controllando il senso di fame? Banditi gli snack ipercalorici distribuiti dalle macchinette, scegli alimenti sani che non incidano negativamente sulla tua linea.

Lo spuntino corretto ha la funzione si saziare lo stomaco, non solo quello di deliziare la gola. Potrebbe quindi bastare una manciata di verdure crude, forse poco allettanti, ma molto salutari.

Quali cibi consumare durante lo sputino?

Cerchi idee sane? Ecco qualche suggerimento sotto le 100 calorie:

Frutta

Qualsiasi tipologia di frutta è concessa: intera, con o senza buccia, frullata oppure tagliata a mo’ di macedonia. I frutti donano all’organismo la giusta quantità di zuccheri necessari per mantenere lucido il cervello, donando un senso di sazietà immediato.

Yogurt alla soia

Consuma un vasetto di yogurt bianco, possibilmente composto da latte di soia. Si tratta di un alimento magro, ricco di fibre e vitamine, in grado di saziare il tuo stomaco fino all’ora del pranzo o della cena.

Cioccolato fondente

Non solo buono, ma anche sano! Un quadrato di cioccolato fondente (con il 70% di cacao minimo), possiede innumerevoli qualità positive: sazia la fame, migliora la concentrazione e innalza l’umore grazie all’alta concentrazione di serotonina.

Pane e marmellata

Una fetta di pane guarnita da un cucchiaino di marmellata contiene solo 60 calorie, uno snack più che sfizioso e leggero, adatto agli amanti del dolce.

Frutta secca

Questi alimenti contengono un alto potere calorico, ne basta una manciata per ritrovare l’energia necessaria e affrontare il resto della giornata. Quali consumare? Scegli tra 10 mandorle, 10 nocciole o 3 noci, perfetti anche per combattere il caldo estivo, poiché ricchi di magnesio.

0 commenti

Laminazione Ciglia Fai da Te – Quanto dura e come farla

| da | Consigli di bellezza Pink!, Reviews Pink!

Ho provato la laminazione ciglia fai da te perché adoro lo sguardo da “cerbiatta”, ho raccolto informazioni sul web e ho deciso di tentare. Al massimo avrei rischiato di perdere una manciata di Euro!

Partiamo dal principio. Cos’è la laminazione ciglia (chiamata anche Lash Lift)? Si tratta di una tecnica americana che nutre, tinge e “mette in posa” le ciglia, incurvandole.

Questa “permanente per ciglia” migliora l’aspetto in modo naturale (no extension), è come un vero e proprio effetto “mascara” pur senza indossare make up.

Effettuare la laminazione in un centro estetico è sempre la soluzione migliore, il prezzo è di circa 100 Euro. Perché ho deciso di optare per un kit fai da te? Per risparmiare, è semplice. Pur non potendolo (forse) paragonare ad un trattamento da salone di bellezza, il risultato che ho ottenuto è stato molto, molto buono.

Kit Laminazione Ciglia Fai da Te – Dove acquistarlo?

laminazione-ciglia-fai-da-te

Ho comprato il mio kit su Amazon, ho scelto quello con le recensioni migliori (puoi vederlo QUI). Il prezzo è di circa 18 Euro, con spedizione Prime. Il set include:

  • Colla (per risultati migliori acquistane una più potente di questa)
  • Soluzione permanente
  • Soluzione fissante
  • Soluzione nutriente
  • Detergente per occhi
  • Bigodini in silicone di varie dimensioni
  • Clean Tool (che non utilizzo perché trovo scomodi).

Come fare la laminazione ciglia fai da te?

Al momento ho effettuato il trattamento due volte. La prima ho curvato esageratamente le ciglia, la seconda ho preferito diminuire il grado di incurvatura. Impiego circa mezz’ora per entrambi gli occhi. Non ho avuto alcun fastidio, basta prenderci la mano e la procedura appare piuttosto semplice.

Ecco i passaggi che eseguo:

  1. Pulisco le ciglia con il detergente inserito nel kit
  2. Scelgo il bigodino adatto ai miei occhi. Per ora ho usato quello più grande; la confezione include altre misure (S, M, L ecc.)
  3. Applico uno strato di colla sulla palpebra ed uno sul bigodino. Attendo un minuto (altrimenti la colla non fa presa sulle ciglia e diviene tutto molto più complicato).
  4. Sistemo il bigodino sulla palpebra, l’ho tagliato leggermente per adattarlo meglio alla forma del mio occhio.
  5. A questo punto blocco le ciglia, spingendole sul bigodino. Occorre pazienza, bisogna passare il prodotto più volte, la colla inclusa nel kit non è il massimo.
  6. Quando le ciglia si attaccano al silicone, passo la soluzione permanente, lasciandola agire per 10 minuti (bianca).
  7. Ripeto la stessa operazione, con la soluzione fissante. Attendo altri 10 minuti (blu).
  8. Pulisco con un po’ di cotone i bigodini di silicone, senza toglierli, per poi applicare sulle ciglia la soluzione nutriente (gialla).
  9. Attendo qualche istante, tolgo i bigodini e pulisco gli occhi con il detergente utilizzato all’inizio.

A questo punto la laminazione ciglia fai da te è conclusa! Per massimizzare i risultati, si consiglia di non applicare mascara o struccanti per almeno 24 ore.

La permanente dura circa un mese e mezzo/due, dopodiché va rifatta. L’effetto mi soddisfa molto! Le mie ciglia risultano super incurvate, più spesse e visibili. Con il mascara (attualmente utilizzo The Falsies Maybelline) ottengo risultati fantastici!

Tips in più:

  • Se le ciglia faticano ad attaccarsi al bigodino, fissale con un po’ di pellicola trasparente (assolutamente no carta stagnola). La prima volta l’ho utilizzata, la seconda non ne ho avuto bisogno.
  • Per un risultato migliore, utilizza anche la tintura per ciglia. Non l’ho provata ma l’acquisterò sicuramente. La tinta rende più spesse le punte, facendo apparire le ciglia ancora più lunghe!

Consiglio il trattamento? Assolutamente si! Lo rifarò sicuramente, con pochi Euro ho ciglia perfettamente incurvate, anche quando sono struccata. Il kit durerà a lungo, ne proverò altri in futuro. Al momento, come prima esperienza, mi ritengo più che soddisfatta.

Attenzione! Non si tratta di extension per ciglia, se cerchi quell’effetto, la laminazione ciglia (molto più naturale e senza aggiunte) non è abbastanza!

2 Commenti

Tutti i benefici del Miele e come utilizzarlo anche sulla pelle

| da | Consigli di bellezza Pink!

Se ami i rimedi naturali questo è il post che fa per te! Il miele è un ingrediente antico e portentoso, caratterizzato da mille qualità. Scopri tutti i benefici del miele per migliorare la salute dell’organismo e la bellezza della pelle.

Scopri tutti i benefici del miele per migliorare la salute dell'organismo e la bellezza della pelle.

E’ utile per alleviare innumerevoli problematiche tra cui il raffreddore, la salute del cuore, la debolezza delle ossa e la secchezza della pelle.

Tutti i benefici del miele

Non ami i medicinali? Evita i prodotti chimici e allevia i fastidiosi raffreddori primaverili bevendo un mix di latte (anche vegetale) e miele. Questi ingredienti si rivelano infatti perfetti per calmare i deficit delle vie respiratorie.

La tosse è comandata dei nervi che agiscono tramite il cervello, il sapore dolce del miele viene immediatamente identificato calmando i disturbi. La composizione viscosa del prezioso ingrediente crea inoltre un film protettivo sulla gola per mantenere alto il suo benessere.

Percepisci i primi sintomi da raffreddamento? Mangia 2 cucchiaini di miele ogni 4 ore, senza scordare l’ultima dose prima di coricarti per il riposo notturno.

Il miele è inoltre un grande alleato per il nostro cuore, combatte le malattie cardiovascolari grazie alle sue proprietà antiossidanti. Utilizzalo al posto dello zucchero per dolcificare, in questo modo non abbasserai i livelli di colesterolo buono, tenendo a bada i trigliceridi (ovvero i diretti responsabili delle malattie che colpiscono il cuore).

Vuoi rinforzare le ossa? Inserisci il miele nella tua alimentazione. E’ ricco di amminoacidi utili per aumentare l’assorbimento di calcio all’interno dell’organismo. Come suggerito poco fa, utilizzalo al posto dello zucchero per dolcificare il caffè, il tè o lo yogurt. Le tue ossa ringrazieranno, saranno più forti e sane.

E per la bellezza della nostra pelle? Il miele di Manuka vanta ottimi effetti antibatterici, perfetti per curare le cicatrici provocate dall’acne. Il miele previene le infezioni, ammorbidisce, lenisce e nutre l’epidermide profondamente.

Effettua semplici scrub composti da miele e zucchero, massaggia delicatamente la pelle e lascia agire per qualche minuto; il viso risulterà immediatamente più soffice e radioso.

Il miele è un ingrediente particolarmente delicato, puoi utilizzarlo anche sulle labbra, per effettuare un leggero peeling prima dell’applicazione del rossetto. E’ contenuto in molti prodotti di bellezza, tra cui creme e cosmetici per capelli.

2 Commenti

Olio di ricino per ciglia e capelli. Benefici e proprietà

| da | Consigli di bellezza Pink!

E’ un vero toccasana per la nostra salute; l’olio di ricino per ciglia e capelli è un segreto di benessere tramandato da generazione in generazione. Completamente naturale, facilmente reperibile ed economico, da scegliere e utilizzare nei momenti di stress, quando anche il nostro corpo appare stanco e spossato.

E’ un olio molto denso che inserito nella routine di bellezza quotidiana apporta numerosi benefici. A cosa è dovuto il suo successo? Pare sia estremamente simile alla cheratina, ovvero la proteina presente negli annessi cutanei. Il funzionamento preciso è tutt’ora sconosciuto. Protegge, rivitalizza e rinvigorisce capelli e ciglia, facendoli apparire più sani e robusti. E’ particolarmente consigliato nei momenti di stress, quando la chioma subisce le conseguenze risultando spenta e sfibrata.

Acquista l’olio di ricino puro, possibilmente di origine biologica, privo di profumazioni e ingredienti chimici aggiunti.

Come utilizzare l’olio di ricino per ciglia e capelli?

Olio di ricino sulle ciglia

E’ perfetto per infoltire e fortificare le ciglia rade e deboli. Utilizzalo ogni sera 30 minuti prima di coricarti. L’olio avrà in questo modo il tempo di assorbirsi, senza macchiare il cuscino o colare nell’occhio. Non eccedere con le quantità.

Per applicarlo in modo semplice e veloce, puoi servirti di un vecchio tubetto di mascara. Lavalo accuratamente (scovolino compreso) e riempilo con olio di ricino. A questo punto proseguire sarà un gioco da ragazzi! Passa l’applicatore inzuppato d’olio sulle ciglia leggermente umide, proprio come faresti con il rimmel.

Costanza e pazienza sono le parole d’ordine; potrai apprezzare i primi risultati dopo 2 settimane. Nel giro di 6 mesi le tue ciglia appariranno rinate.

Olio di ricino sui capelli

Questo prezioso olio idrata e rigenera anche le punte dei capelli. Utilizzalo solo alle estremità, per combattere le doppie punte ed evitare la rottura dello stelo. Inumidisci leggermente la chioma e applica l’olio come impacco pre shampoo. Lascia agire per circa 30 minuti, risciacqua infine procedendo con l’abituale lavaggio.

Commenti disabilitati su Olio di ricino per ciglia e capelli. Benefici e proprietà

La Moringa, o Albero Miracoloso, è il superfood del momento

| da | Consigli di bellezza Pink!

La Moringa, o Albero Miracoloso, è il superfood del momento, ancora poco conosciuta in Italia, sta spopolando nel resto del mondo. Hai mai sentito parlare di questa pianta dai mille poteri? Appartiene alla famiglia delle oleifere, è di origine indiana ed è caratterizzata da incredibili proprietà benefiche, importanti per la bellezza e per il nostro benessere.

moringa

Si tratta di un vero e proprio cibo ultra ricco, grazie ai suoi portentosi valori nutrizionali. E’ composta da ben 27 vitamine, 46 antiossidanti e innumerevoli sali minerali. Contiene circa 4 volte la quantità di vitamina A presente nelle carote, 4 volte la quantità del calcio nel latte, 3 volte la quantità di potassio rispetto a quella delle banane e addirittura la vitamina C supera di ben 7 volte la quantità presente nelle arance. E’ inoltre ricca di acidi grassi essenziali, come Omega 3, Omega 6, Omega 9.

La Moringa è un vegetale unico nel suo genere, si differenzia dal resto delle piante grazie alle sue proteine; comprende 9 aminoacidi essenziali. La quantità presente è pari a quella delle uova e raddoppia rispettp al latte.

Quali sono i benefici della Moringa? Come si utilizza?

La Moringa è ampiamente utilizzata dalla medicina Ayrvedica, può prevenire fino a 300 patologie. Quali sono?

E’ un’ottima cura per il raffreddore

E’ ricca di principi antiossidanti, antinfiammatori e antibatterici. Cura raffreddore, febbre e mal di gola grazie alla sua capacità di rinforzare il sistema immunitario.

Migliora la velocità del metabolismo

La pianta indiana si rivela particolarmente utile nei soggetti caratterizzati da metabolismo lento. La vitamina B2 agevola il processo di trasformazione del glucosio in energia, riattivando e innalzando il metabolismo, i carboidrati e i lipidi.

Aiuta a dimagrire

Il metabolismo accelerato migliora il consumo di calorie, la Moringa aiuta quindi a dimagrire più velocemente. Se assunta prima dei pasti diminuisce il senso di appetito, evitandoci inutili abbuffate.

Diminuisce il diabete

Il glucosio trasformato in energia riduce il livello di zuccheri presenti nel sangue, regolando efficacemente la glicemia e abbassando il rischio del diabete.

Agevola la digestione

La Moringa si rivela un ottimo rimedio contro il gonfiore della pancia, regolarizza i processi di digestione. Lavora meglio se assunta dopo i pasti. La pianta è anche antimeteica, riduce quindi la nausea causata da un’alimentazione errata.

moringa

E’ fonte di energia

L’assunzione dell’Albero Miracoloso innalza i livelli di energia rapidamente. E’ ricco di vitamine e sali minerali, particolarmente utili soprattutto per gli sportivi, che necessitano di forze continue. La Moringa è l’ideale per i cambi di stagione, specialmente in primavera, quando avvertiamo un’anomala debolezza.

Migliora la circolazione sanguigna

La pianta indiana migliora la circolazione sanguigna, favorendo il corretto scorrere. Riduce il gonfiore di gambe e piedi; è inoltre utile durante la fase di allattamento, quando la donna è colpita da problematiche circolatorie in seguito alla gravidanza, causate dal ristagno dei liquidi in eccesso.

Combatte la cellulite

L’Albero Miracoloso vanta importanti proprietà diuretiche; combatte la ritenzione idrica favorendo l’eliminazione dei liquidi in eccesso, responsabili della ritenzione idrica e dei tessuti adiposi, particolarmente temuti poiché danno luogo alla cellulite.

Contrasta la pelle secca

I semi della pianta danno vita ad un prezioso olio, particolarmente apprezzato per la sua capacità di contrastare la pelle secca. E’ ricco di antiossidanti naturali, che combattono gli effetti nocivi provocati dai radicali liberi. L’olio migliora la grana della pelle, attenua le rughe e idrata profondamente l’epidermide dura e secca. Poche gocce massaggiate con movimenti circolari rendono le zone coinvolte immediatamente più elastiche e morbide.

Rigenera il cuoio capelluto

L’olio di Moringa si rivela inoltre prezioso per rinvigorire i capelli dalle radici alle punte.

Favorisce la cicatrizzazione delle ferite e dell’acne

L’olio ottenuto dai semi della pianta indiana è ricco di agenti antibatterici e antimicotici, efficaci per lenire le infiammazioni provocate dall’acne. Attenua la pigmentazione delle macchie della pelle. Tampona sul viso un dischetto di cotone imbevuto di olio, eliminerai in questo modo le cellule morte presenti in superficie, riequilibrando la produzione di sebo. Le vitamine di cui è ricco favoriscono la guarigione delle ferite, stimolando la rigenerazione cellulare.

Mantiene la pelle giovane

La polvere di Moringa è un concentrato di vitamina E, elemento preziosissimo per proteggere la nostra pelle dall’azione nociva dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cutaneo precoce.

Come si utilizza la Moringa?

Puoi beneficiare delle numerose qualità della Moringa, detta anche Albero Miracoloso, assumendo la pianta sotto forma di estratto in polvere da dissolvere in acqua, bevande o frullati. E’ inoltre disponibile in compresse, reperibili in erboristeria o nei negozi di prodotti biologici. Puoi anche provare l’olio da massaggiare sulla pelle, le tisane e il tè a base di erba indiana.

Commenti disabilitati su La Moringa, o Albero Miracoloso, è il superfood del momento
Translate »