Crea sito

Come mantenere l’abbronzatura per sfoggiare foto da urlo

L’estate è sempre più vicina. Il beauty si arricchisce di nuovi prodotti, studiati con cura per proteggerci dagli effetti nocivi dei raggi del sole.

Questo post è dedicato alla tanto desiderata abbronzatura; come fare per mantenerla il più a lungo possibile? La tintarella dona quasi a tutti; mimetizza le imperfezioni e ci consente di non truccarci.

Mantenere l'abbronzatura lungo

Condividere foto su Instagram mostrando la pelle dorata è ormai un must di stagione, da protrarre anche durante il resto dell’anno.

Esistono metodi piuttosto efficaci per raggiungere tale scopo. Continua a leggere per scoprirli!

Come mantenere l’abbronzatura il più a lungo possibile?

Prova a seguire questi semplici consigli; la tintarella durerà a lungo e potrai continuare a condividere foto in forma smagliante sul tuo social preferito!

Lo Scrub

E’ il migliore amico dell’abbronzatura, contrariamente a quello che potresti pensare! Non cancella il colorito, anzi, lo aiuta a restare omogeneo e brillante.

L’esposizione al sole rende la pelle spenta, opaca e secca. Le cellule morte si accumulano in superficie e c’è bisogno di aiuto. Come fare?

Esfolia l’epidermide due o tre volte a settimana, con prodotti delicati per il corpo. L’azione meccanica dello scrub eliminerà ogni residuo di cellule morte rendendo l‘abbronzatura più luminosa e naturale.

Ricorda di completare la tua beauty routine con una buona crema idratante per ripristinare il corretto equilibrio.

L’Idratazione

Doposole, burro per il corpo, olio, crema nutriente… E chi più ne ha, più ne metta! Idratare è la parola d’ordine se vuoi mantenere a lungo l’abbronzatura.

Gli oli vegetali naturali nutrono in profondità e svolgono un’azione illuminante, per tale motivo sono preferibili alle creme.

La Dieta

Ebbene si, anche l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale in questo caso.

Per mantenere un colorito sano, scegli gli alimenti giusti: melone, carote, pomodori e noci sono ricchi di beta-carotene e Vitamina E. Via libera quindi a centrifugati super naturali.

Abbronzarsi a settembre

E quando l’estate terminerà? Non importa! Sfrutta i raggi solari di settembre, la tua tintarella ringrazierà.

Esponiti sempre con adeguata protezione, i raggi di settembre, seppur meno intensi rispetto a quelli di agosto, sono comunque nocivi.

Sono sufficienti quindici minuti al giorno per mantenere una carnagione dorata e luminosa anche durante il resto dell’anno.

La Crema Autoabbronzante

Evita di stressare la pelle con la lampada UV, meglio sfruttare l’azione efficace della crema autoabbronzante.

Si tratta di un rimedio naturale e non invasivo per l’epidermide, che ti consentirà di mantenere un bel colorito vivace durante tutto l’anno, senza sforzi.

Grazie a questi piccoli accorgimenti potrai continuare a condividere foto da rivista, sfoggiando una tintarella da urlo!

Pubblicato da Patrizia Motta

Patrizia Motta - Patty Lily Cantante, Danzatrice del Ventre, Beauty Blogger e Content writer.

Translate »