Crea sito

Lime Crime Velvetines Lipstick (Review)

 

Lime Crime, marchio difficile da trovare in Europa, ma reperibile abbastanza facilmente grazie a Ebay, eccentrico ed originale come pochi, propone cosmetici dai colori bizzarri ed inusuali, con packaging molto estrosi e curati.

Che cos’è Lime Crime Velvetines? E’ un rossetto liquid-to-mat, touchproof, in cilindro di vetro, con applicatore a spugnetta, a lunga durata, al prezzo di 20 $ circa.
Qual è la sua particolarità? Una volta asciutto diviene “vellutato” lasciando sulle labbra totale effetto mat. Sono rimasta immediatamente affascinata da questa tinta per labbra; i colori appaiono fantastici, la texture innovativa ha creato grosse aspettative!

Ho optato per il rosso più chiaro, SuedeBerry, volevo qualcosa di portabile anche durante il giorno, non troppo impegnativo. Nato inizialmente in sole due tonalità, la gamma dei Velvetines è ora più ampia e comprende sette colori: Utopia (lilla), Red Velvet (rosso fuoco), Suedeberry (rosso aranciato), Pink Velvet (fuxia), Black Velvet (nero), Salem (cioccolato), Wicked (bordeaux molto scuro).

limecrime velvetines

La nuance è sicuramente bellissima; un rosso aranciato retrò vintage molto acceso e vivace (pare sia stato copiato dall’inseparabile rossetto di Marilyn Monroe).
Non si presenta particolarmente adatto al giorno come credevo, decisamente più idoneo per la sera (almeno per i miei gusti).

Il colore è ben pigmentato, una sola passata copre completamente le labbra; fate attenzione… L’applicatore spugnetta incorporato spesso preleva troppo prodotto; dosatelo bene, altrimenti avrete un effetto “fluorescente” poco invidiabile.

INCI:

Isododecane, Trimethylsiloxysilicate, Cyclopentasiloxane, Kaolin, Dimethicone, Hydrogenated Polyisobutene, Synthetic Beeswax, Silica Dimethyl Silylate, Flavor (Aroma), Tocopheryl Acetate, Ethylhexyl Methoxycinnamate, Disteardimonium Hectorite, Propylene Carbonate. May Contain [+/-]: Titanium Dioxide CI 77891, Red 7 Lake CI 15850:1, Red 6 CI 15850, Red 30 Lake CI 73360, Red 28 Lake CI 45410:2. VEGAN/CRUELTY-FREE.

Mi aspettavo una durata strepitosa da questa tinta, ahimè, a mio avviso, non è così (è buona ma non eccezionale).
Poco dopo averla stesa  tende a seccare moltissimo le labbra, per me è impossibile non cedere ad un balsamo idratante, le sento “tirare” in modo insopportabile!
Mangiando o bevendo il rossetto purtroppo si screpola; riapplicandolo l’effetto non migliora, la labbra risultano comunque malsane e secche.

Purtroppo ho smesso di usare questo prodotto (lo mettevo ogni sera), stava avendo effetti devastanti sulle mie labbra; un vero peccato… Colore ed effetto finali sono davvero fantastici… Se solo non seccassero così tanto la bocca 🙁

Punti a favore del Lime Crime Velvetines Lipstick: il colore, il packaging (delizioso, con unicorni disegnati, fiori ed ornamenti vari).

Punti a sfavore l’INCI, la secchezza che crea, il prezzo non abbordabilissimo.

Lo consiglio in occasioni particolari, soprattutto di sera, con un trucco sobrio sugli occhi (una bella riga di eyeliner nero) effetto pin up.
Per portare questa tinta i denti devono essere rigorosamente bianchissimi, altrimenti il sottotono aranciato li ingiallirebbe ancora di più!

Voto: 9 per il colore, 6 – per il “comfort” sulle labbra

By Patrizia

Pubblicato da Patrizia Motta

Patrizia Motta - Patty Lily Cantante, Danzatrice del Ventre, Beauty Blogger e Content writer.

Translate »