Crea sito

Adreani, Gioielli alla moda in Perspex – Reggiseno con Swarovski

| da | Fashion & Style Pink!

Da oltre 30 anni, il brand Adreani Gioielli produce splendidi bijoux in Perspex (dal latino “vedo attraverso”), un materiale trasparente e puro, che svela dettagli preziosi grazie a modelli unici ed esclusivi.

Se cerchi originali gioielli alla moda, Adreani potrebbe rivelarsi il posto giusto dove fare il tuo shopping! Bracciali, orecchini, collane e accessori di vario genere, arricchiti dalla sorprendente luce delle pietre di cristalli Swarovski, sapientemente incastonate nel Perspex.

L’azienda sostiene e supporta la manualità artistica di qualità, per non dimenticare la tradizione italiana. Ogni accessorio è creato artigianalmente, con attenzione e cura per i dettagli.

I gioielli del brand sono composti da materiali anallergici (Perspex, argento e acciaio chirurgico), privi di sostanze chimiche. I cristalli Swarovski utilizzati non contengono piombo, grazie alla formula Advanced.

Adreani gioielli, la storia del brand

Ogni pezzo è disegnato in esclusiva dalla designer Fiorella Adreani, creatrice di gioielli da moltissimi anni. Gli accessori del brand sono interamente prodotti in Italia, a tiratura limitata, unici nel loro genere.

Fiorella scoprì il Perspex grazie al nonno, che importò l’innovativo materiale in Italia dopo la guerra, in esclusiva assoluta.

Adreani Gioielli Moda in Perspex si trova in via Luigi Mangiagalli 5 a Milano. E’ inoltre attivo lo shop online sul SITO UFFICIALE del brand. Per ulteriori informazioni consulta la pagina Facebook oppure il profilo Instagram dell’azienda.

Il reggiseno by Adreani gioielli mostrato in foto è composto da un’infinità di cristalli Swarovski multicolor, che creano un affascinante gioco di luci e colori. Le coppe sono rigide, unite da due fili in caucciù da legare dietro al collo e alla schiena. E’ l’accessorio perfetto per completare l’outfit serale, da indossare sotto la giacca per un tocco glamour inaspettato.

Personalmente adoro l’accostamento con il denim, poiché sdrammatizza il look adattandolo ad occasioni più “easy”. Il reggiseno è solido, luminosissimo e comodo da indossare. I cristalli sono saldamente incastonati, non si staccano facilmente.

Lo consiglio a chi porta massimo una terza di reggiseno; le coppe non sono grandissime (per misure personalizzate contattate direttamente l’azienda).

Gustati qualche foto!

Patrizia Motta per Adreani Gioielli

 

0 commenti

Collezione di Smalti TNS Firenze Grand Tour A/I 2019 con foto

| da | Nuove Uscite Pink!, Reviews Pink!

Diamo il benvenuto alla nuova Collezione di Smalti TNS Firenze Grand Tour, composta da colori caldi e inebrianti, perfetti per accompagnare le uggiose giornate invernali:

“Dieci irrinunciabili nuance, dedicate ad altrettante emozioni, compagne di ogni viaggio, geografico o emotivo che sia. Dedicato a una femminilità in continua evoluzione, la donna che TNS Firenze sceglie per l’inverno è cosmopolita e abita più luoghi, ogni volta nuovi, ogni volta più simili a te. Una scelta cromatica che rivela nuovi volti della stagione fredda, rubati alla natura, più tenue e chiara, e alle atmosfere dell’autunno e dell’inverno, morbide, silenziose, cristalline”.

Collezione di Smalti TNS Firenze Grand Tour,  tutte le tonalità

  • Grand Tour – Viola scuro e intenso
  • Alba – Violetto morbido
  • Orizzonte – Arancio caldo e assoluto
  • Marea – Blu profondo oceano
  • Foresta – Verde intenso e scurissimo
  • Nuvola – Beige leggero e luminoso
  • Aria – Azzurro petrolio
  • Meraviglia – Rosso vino elegante e sensuale
  • Selvaggia – Rosso mela luminoso
  • Avventura – Marrone scuro arricchito da note cioccolato

 

Ho ricevuto in omaggio due delle tonalità incluse nella splendida Collezione di Smalti TNS Firenze Grand Tour; ho colto al volo l’occasione per poter ammirare dal vivo le nuove colorazioni invernali del brand. Ho scelto per le mie mani Alba e Aria, entrambe eleganti e bellissime. Ecco cosa ne penso!

Alba – Grand Tour TNS Firenze

E’ un bel viola pigmentato, dal sottotono freddo. Non è scurissimo, ma comunque profondo e carico di colore. Basta una sola passata per ottenere una stesura uniforme e coprente. Lo trovo perfetto per le giornate autunnali, abbinato ad outfit femminili e classici.

Aria – Grand Tour TNS Firenze

Non indossavo colorazioni simili da anni (resto fedele ai toni del rosso e del rosa), eppure sono contentissima di aver scelto Marea! E’ un azzurro ricco di note petrolio, intenso ma discreto. E’ molto elegante sulle unghie, le arricchisce con un look moderno e al contempo estremamente portabile, sia di giorno che di sera. E’ il mio preferito del momento!

Anche in questo caso omogeneità e stesura sono impeccabili, lo smalto si stende rapidamente grazie al pennellino piatto ricco di setole.

Come di consuetudine, il set di smalti è arrivato accompagnato alla rivista Nails Magazine, ormai giunta al quarto numero. Tante pagine colorate colme di informazioni, suggerimenti di stile, curiosità e addirittura oroscopi!

Per scoprire tutte le novità del brand, segui la pagina ufficiale di TNS Cosmetics cliccando QUI.

 

 

0 commenti

Consigli per mantenere l’abbronzatura a lungo + ricette olio per il corpo fai da te

| da | Consigli di bellezza Pink!

L’estate è terminata, siamo pronte (e rilassate?) per affrontare la stagione autunnale! Come fare per mantenere l’abbronzatura a lungo?

Quali stratagemmi utilizzare per beneficiare del sole sulla pelle anche al ritorno dal mare? La tintarella ricorda i bei momenti, la spensieratezza assaporata in riva al mare, valorizza la naturale bellezza e dona quel magico aspetto salutare, a cui non vorremmo mai rinunciare.

Esistono semplici trucchi in grado di mantenere più a lungo la pelle luminosa e dorata, continua a leggere il post per scoprire.quali sono.

9 Trucchi per mantenere l’abbronzatura a lungo

1. Docce fresche

I bagni caldi disidratano la pelle, esportando gradualmente le cellule “abbronzate” presenti in superficie. Attieniti a docce fresche e utilizza oli specifici idratanti, studiati per prolungare l’abbronzatura

2. Idratare, idratare, idratare

Applica costantemente le lozioni idratanti, è il passo più importante per non perdere il colorito estivo. Dedica coccole extra al tuo corpo, massaggiandolo ogni giorno. Scegli prodotti specifici, in grado di idratare senza ungere. L’obiettivo è trattenere l’umidità il più a lungo possibile.

3. Esfoliare

E’ importante esfoliare il corpo ogni settimana, per rimuovere le cellule superficiali, ormai opache e secche. Lo scrub prepara inoltre la pelle ad una buona lozione autoabbronzante!  Questo trucchetto ti aiuterà a mantenere l’abbronzatura più a lungo.

4. Auto-abbronzatura facciale

Il viso è la prima zona che la gente nota; la carnagione baciata dal sole dona luminosità e freschezza. Le moderne tecnologie cosmetiche posseggono texture impalpabili, che abbronzano il volto in modo graduale. Sono creme efficaci e sottili, da provare anche in inverno.

5. Abbronzatura artificiale graduale da mantenere

Prolungare gradualmente l’abbronzatura tramite gli autoabbronzanti specifici è ciò di cui hai davvero bisogno: acquista una lozione per il corpo, da stendere subito dopo la doccia del mattino.

Il colore cosmetico accrescerà l’abbronzatura già presente, in modo naturale. Applica l’autoabbronzante ogni due giorni, massaggiandolo omogeneamente sulla pelle, per evitare che si formino chiazze di colore.

6. Bronzer

Usa un bronzer opaco (indicato durante le stagioni fredde) per ricreare il look “baciata dal sole”. Enfatizza le parti naturalmente abbronzate, come la fronte, le tempie, il naso e gli zigomi. Non applicare il bronzer ovunque, per evitare risultati finti e “pesanti”.

7. Mangia i beta-caroteni

Vari studi hanno dimostrato che una dieta ricca di beta-caroteni aiuta a mantenere l’abbronzatura durante tutto l’anno. Le migliori fonti naturali sono le patate dolci, le albicocche, il mango e soprattutto le carote. E’ un’ottima occasione per migliorare la salute con nutrienti essenziali, coccolando la tintarella.

8. Bevi molta acqua

E’ importante bere sempre, anche quando fa freddo, indipendentemente dalla temperatura esterna. Mantenere il corpo idratato internamente, aiuta a prolungare la vita di tutte le cellule, idratando e levigando la pelle.

9. Indossa il bianco

E’ un trucco collaudato per creare l’illusione ottica di una pelle più scura. Indossare una camicia bianca luminosa, un bronzer dorato e un rossetto intenso per labbra rosse e sexy, è una delle migliori combo per migliorare l’umore, l’aspetto e il rientro dalle vacanze.

Olio fai da te per prolungare l’abbronzatura

Tutti gli idratanti lavorano sigillando la superficie della pelle e intrappolando l’acqua del corpo all’interno del tessuto epidermico. Più olio conterrà la crema idratante e meglio funzionerà. Gli oli per il corpo fai da te con ingredienti essenziali puri (diluiti con l’olio vettore appropriato), non contengono acqua, ciò li rende i migliori trattamenti da utilizzare sul corpo.

L’olio fai da te ideale è composto da 15 gocce di olio essenziale diluite in 12 cucchiaini di olio vettore. Preferisci creare grandi quantitativi? Mantienili freschi aggiungendo 1 cucchiaino di olio di germe di grano o 1 capsula di vitamina E, entrambi funzionano come conservanti naturali.

I migliori oli vettore per il corpo:

Cicatrici – Olio di germe di grano
Smagliature – Olio di sesamo
Rughe – Olio di nocciolo di albicocca o olio di enotera
Pelle grassa – Olio di cartamo o olio di girasole
Pelle normale, sensibile – Olio di mandorle dolci
Pelle secca – Olio di mandorle dolci o olio di avocado
Pelle ruvida – Olio d’oliva

Vuoi aggiungere un buon profumo all’olio fai da te? Ecco alcune combinazioni da provare subito:

Olio idratante per il corpo ricco e nutriente

  • Per la pelle matura:
    7 gocce di Rosa più 4 gocce di Lavanda e Sandalo, mescolate in 12 cucchiaini di olio di nocciolo o di albicocca
  • Per le pelli secche:
    8 gocce di mirra più 7 gocce di rosa, mescolate in 12 cucchiaini di olio mandorle dolci.
  • Per l’estate:
    4 gocce di Camomilla più 4 gocce di Lavanda e Sandalo, mescolate in 12 cucchiaini di olio di avocado.
  • Per l’inverno:
    5 gocce di sandalo e 5 gocce di bacche di ginepro e Petitgrain, mescolate in 12 cucchiaini di olio di oliva.

Olio corpo leggero a rapido assorbimento

  • Per la pelle grassa:
    8 gocce di lavanda più 3 gocce di limone e Petitgrain, mescolate in 12 cucchiaini di olio di cartamo
  • Per la pelle sensibile
    5 gocce di rosa più 9 gocce di camomilla in 12 cucchiaini di olio di mandorle dolci.
  • Per l’estate
    5 gocce di bergamotto più 5 gocce di geranio in 12 cucchiaini di olio di cartamo.
  • Per l’inverno:
    4 gocce di Sandalo più 4 gocce di Patchouli e Mirra, mescolate in 12 cucchiaini di olio di mandorle dolci
0 commenti

Come combattere il senso di fame senza perdere la linea

| da | Consigli di bellezza Pink!

Come combattere il senso di fame senza perdere la linea? Lo spuntino è molto importante per non giungere ai pasti esageratamente affamati, ingurgitando senza pietà tutto ciò che capita sotto mano. Come scegliere le merende corrette?

Perché è fondamentale fare lo spuntino?

A volte ci concediamo uno spuntino per bisogno reale, altre ancora non è lo stomaco ad averne reale necessità, si tratta perlopiù di semplice fame nervosa, noia o capriccio. Capita quindi di mangiare in continuazione, accumulando calorie in eccesso.

Distogli l’attenzione dalla voglia di abbuffarti, concentrati su un’attività qualsiasi per spostare altrove il pensiero.

Anche quando sei stanca e hai bisogno di una pausa, evita l’inutile consumo di snack chimici e cibi ultra processati, molto meglio staccare per un po’ e fare una salutare passeggiata, accompagnata da un buon frullato.

Hai il buco allo stomaco? In questo caso lo spuntino di metà giornata è più giustificato! Come evitare i cibi spazzatura controllando il senso di fame? Banditi gli snack ipercalorici distribuiti dalle macchinette, scegli alimenti sani che non incidano negativamente sulla tua linea.

Lo spuntino corretto ha la funzione si saziare lo stomaco, non solo quello di deliziare la gola. Potrebbe quindi bastare una manciata di verdure crude, forse poco allettanti, ma molto salutari.

Quali cibi consumare durante lo sputino?

Cerchi idee sane? Ecco qualche suggerimento sotto le 100 calorie:

Frutta

Qualsiasi tipologia di frutta è concessa: intera, con o senza buccia, frullata oppure tagliata a mo’ di macedonia. I frutti donano all’organismo la giusta quantità di zuccheri necessari per mantenere lucido il cervello, donando un senso di sazietà immediato.

Yogurt alla soia

Consuma un vasetto di yogurt bianco, possibilmente composto da latte di soia. Si tratta di un alimento magro, ricco di fibre e vitamine, in grado di saziare il tuo stomaco fino all’ora del pranzo o della cena.

Cioccolato fondente

Non solo buono, ma anche sano! Un quadrato di cioccolato fondente (con il 70% di cacao minimo), possiede innumerevoli qualità positive: sazia la fame, migliora la concentrazione e innalza l’umore grazie all’alta concentrazione di serotonina.

Pane e marmellata

Una fetta di pane guarnita da un cucchiaino di marmellata contiene solo 60 calorie, uno snack più che sfizioso e leggero, adatto agli amanti del dolce.

Frutta secca

Questi alimenti contengono un alto potere calorico, ne basta una manciata per ritrovare l’energia necessaria e affrontare il resto della giornata. Quali consumare? Scegli tra 10 mandorle, 10 nocciole o 3 noci, perfetti anche per combattere il caldo estivo, poiché ricchi di magnesio.

Commenti disabilitati su Come combattere il senso di fame senza perdere la linea

Laminazione Ciglia Fai da Te – Quanto dura e come farla

| da | Consigli di bellezza Pink!, Reviews Pink!

Ho provato la laminazione ciglia fai da te perché adoro lo sguardo da “cerbiatta”, ho raccolto informazioni sul web e ho deciso di tentare. Al massimo avrei rischiato di perdere una manciata di Euro!

Partiamo dal principio. Cos’è la laminazione ciglia (chiamata anche Lash Lift)? Si tratta di una tecnica americana che nutre, tinge e “mette in posa” le ciglia, incurvandole.

Questa “permanente per ciglia” migliora l’aspetto in modo naturale (no extension), è come un vero e proprio effetto “mascara” pur senza indossare make up.

Effettuare la laminazione in un centro estetico è sempre la soluzione migliore, il prezzo è di circa 100 Euro. Perché ho deciso di optare per un kit fai da te? Per risparmiare, è semplice. Pur non potendolo (forse) paragonare ad un trattamento da salone di bellezza, il risultato che ho ottenuto è stato molto, molto buono.

Kit Laminazione Ciglia Fai da Te – Dove acquistarlo?

laminazione-ciglia-fai-da-te

Ho comprato il mio kit su Amazon, ho scelto quello con le recensioni migliori (puoi vederlo QUI). Il prezzo è di circa 18 Euro, con spedizione Prime. Il set include:

  • Colla (per risultati migliori acquistane una più potente di questa)
  • Soluzione permanente
  • Soluzione fissante
  • Soluzione nutriente
  • Detergente per occhi
  • Bigodini in silicone di varie dimensioni
  • Clean Tool (che non utilizzo perché trovo scomodi).

Come fare la laminazione ciglia fai da te?

Al momento ho effettuato il trattamento due volte. La prima ho curvato esageratamente le ciglia, la seconda ho preferito diminuire il grado di incurvatura. Impiego circa mezz’ora per entrambi gli occhi. Non ho avuto alcun fastidio, basta prenderci la mano e la procedura appare piuttosto semplice.

Ecco i passaggi che eseguo:

  1. Pulisco le ciglia con il detergente inserito nel kit
  2. Scelgo il bigodino adatto ai miei occhi. Per ora ho usato quello più grande; la confezione include altre misure (S, M, L ecc.)
  3. Applico uno strato di colla sulla palpebra ed uno sul bigodino. Attendo un minuto (altrimenti la colla non fa presa sulle ciglia e diviene tutto molto più complicato).
  4. Sistemo il bigodino sulla palpebra, l’ho tagliato leggermente per adattarlo meglio alla forma del mio occhio.
  5. A questo punto blocco le ciglia, spingendole sul bigodino. Occorre pazienza, bisogna passare il prodotto più volte, la colla inclusa nel kit non è il massimo.
  6. Quando le ciglia si attaccano al silicone, passo la soluzione permanente, lasciandola agire per 10 minuti (bianca).
  7. Ripeto la stessa operazione, con la soluzione fissante. Attendo altri 10 minuti (blu).
  8. Pulisco con un po’ di cotone i bigodini di silicone, senza toglierli, per poi applicare sulle ciglia la soluzione nutriente (gialla).
  9. Attendo qualche istante, tolgo i bigodini e pulisco gli occhi con il detergente utilizzato all’inizio.

A questo punto la laminazione ciglia fai da te è conclusa! Per massimizzare i risultati, si consiglia di non applicare mascara o struccanti per almeno 24 ore.

La permanente dura circa un mese e mezzo/due, dopodiché va rifatta. L’effetto mi soddisfa molto! Le mie ciglia risultano super incurvate, più spesse e visibili. Con il mascara (attualmente utilizzo The Falsies Maybelline) ottengo risultati fantastici!

Tips in più:

  • Se le ciglia faticano ad attaccarsi al bigodino, fissale con un po’ di pellicola trasparente (assolutamente no carta stagnola). La prima volta l’ho utilizzata, la seconda non ne ho avuto bisogno.
  • Per un risultato migliore, utilizza anche la tintura per ciglia. Non l’ho provata ma l’acquisterò sicuramente. La tinta rende più spesse le punte, facendo apparire le ciglia ancora più lunghe!

Consiglio il trattamento? Assolutamente si! Lo rifarò sicuramente, con pochi Euro ho ciglia perfettamente incurvate, anche quando sono struccata. Il kit durerà a lungo, ne proverò altri in futuro. Al momento, come prima esperienza, mi ritengo più che soddisfatta.

Attenzione! Non si tratta di extension per ciglia, se cerchi quell’effetto, la laminazione ciglia (molto più naturale e senza aggiunte) non è abbastanza!

2 Commenti
Translate »